Cerca

L'ex ambasciatore Zvi Magen

Russia, Vladimir Putin scomparso. Da Israele: "In atto un colpo di Stato"

Russia, Vladimir Putin scomparso. Da Israele: "In atto un colpo di Stato"

Cosa sta succedendo a Vladimir Putin? Il mistero sulle condizioni del presidente russo è sempre più fitto e dall'Israele l'ex ambasciatore di Tel Aviv a Mosca Zvi Magen, citato dal quotidiano Haaretz, lancia un inquietante previsione: "Ci sono molti segnali di un colpo di Stato". "Il movimento dei militari attorno al Cremlino indica che c'è un cambio di governo, o che un tentativo di cambiare il governo è in corso", spiega il diplomatico secondo cui il potenziale golpe sarebbe portato avanti da "fazioni dell'esercito in lotta tra loro, o da ricchi e influenti imprenditori".

La malattia, la Svizzera - Di sicuro, c'è che dal 5 marzo scorso Putin non dà notizie di sé. Prima le voci di una presunta malattia, quindi l'indiscrezione secondo cui "lo Zar" si sarebbe recato in gran segreto in Svizzera per il parto della compagna Alina Kabaeva, 31enne ex deputata e ginnasta. Rumors smentiti dal portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, che ha anche rassicurato sulla salute del presidente: "Potrebbe stritolarvi la mano". Eppure, molto non torna. 

La Crimea, l'Ucraina, Nemtsov, la Cecenia - Secondo quanto riferisce l'agenzia Interfax, il responsabile per la stampa del Cremlino si è rifiutato di commentare con i giornalisti dove si trovi Putin, che da mesi è al centro di contese con riflessi internazionali: la guerra in Crimea prima e in Ucraina poi e, nelle ultime settimane, le polemiche interne e dall'estero per l'omicidio del suo oppositore politico Boris, Nemtsov, assassinato a pochi metri dal Cremlino. Le indagini hanno portato all'arresto di cinque sospettati, tutti ceceni. La pista "ufficiale" conduceva alla Cecenia e all'estremismo islamico, presto smentita. Secondo la Novaja gazeta l'omicidio sarebbe legato a una "guerra" tra gli apparati di forza federali e il leader ceceno Kadyrov, uomo di Putin nella instabile regione caucasica. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aldo42

    16 Marzo 2015 - 12:12

    Non fatemi ridere, Putin, sta cercando di eliminare chi, nel ombra, lo sta boicottando. E' un periodo troppo delicato dove o si è uniti o si sbraca e Putin non può rischiare di avere dei nemici interni.

    Report

    Rispondi

  • doberman

    16 Marzo 2015 - 12:12

    Invece nel bel Paese va tutto bene , niente colpi di stato , si è sempre votato fino all'ultimo governo , i cittadini stanno bene , il servizio sanitario è ottimo , una buona repubblica.......oh povera Russia !

    Report

    Rispondi

  • renzo126

    16 Marzo 2015 - 08:08

    putin e' in sardegna a casa del cavagliere.

    Report

    Rispondi

  • Italotrend

    16 Marzo 2015 - 08:08

    Colpo di stato? Guardare dalle parti della cecenia. I 'volontari' delle guerre putiniane sono tanti e armati, girano liberamente per il paese. Una 'falange armata parallela' pronta a tutto.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog