Cerca

Il presagio

Il video che ha preannunciato la strage del museo

Il video che ha preannunciato la strage del museo

In un video di qualche giorno fa ci sarebbe l'indizio, quasi l'avviso, che l'attentato al museo del Bardo di Tunisi dovesse avvenire. Nel video si vede la foto di Wannes Fékih, leader del gruppo terroristico Ansar al- Sharia, gruppo omonimo di quello libico. Il leader del gruppo ha fatto un discorso di undici minuti rivolto ai giovani, li esorta a continuare a difendere la propria religione attraverso la jihad, contro quelli che definisce Taghut, ovvero gli idoli delle altre religioni. Sottolinea che: "I giorni a venire saranno pieni di avvenimenti", facendo pensare che avessero già in mente un attacco terroristico. Il fattore che fa più pensare ad un attacco preannunciato sta nel messaggio finale: una preghiera ai fratelli prigionieri in Tunisia. La Tunisia, infatti, è l'unico stato in cui la primavera araba è riuscita a costituire una democrazia, forma di governo che umilierebbe la religione musulmana. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • calimero63

    19 Marzo 2015 - 12:12

    ma cosa aspettano e non lo arrestano? ma vogliamo finirla con questo buonismo del cazzo che ci porterà alla rovina ? grazie anche a banana kienge ?? e a chi ce l ha messa !!

    Report

    Rispondi

  • gianniob

    19 Marzo 2015 - 12:12

    Subito in un laboratorio di ricerca per una bella vivisezione, senza anestesia. Se sopravvive si manda a pulire le porcilaie con il suo corano.

    Report

    Rispondi

  • carlex

    19 Marzo 2015 - 06:06

    Metterlo subito in lista come prossimo obbiettivo e premere il bottone ... che salti in aria lui e tutti i suoi seguaci !!! Puzzone di un fanatico integralista Islamico !!!

    Report

    Rispondi

  • alby118

    18 Marzo 2015 - 20:08

    Una capra barbuta occhialuta, una nuova specie di animale con sterco di maiale al posto del cervello !!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog