Cerca

New Orleans

Usa, un folle col machete ferisce due persone prima di essere colpito dagli spari della polizia

Usa, un folle col machete ferisce due persone prima di essere colpito dagli spari della polizia

Un uomo armato di machete e spray contro gli insetti ha aggredito almeno due agenti di sicurezza all’interno dell’aeroporto Louis Armstrong di New Orleans, prima di essere colpito da vari colpi di pistola sparati da altri agenti di polizia. È la prima ricostruzione fornita da diversi media Usa su una sparatoria avvenuta all’interno dell’aeroporto della città americana. L’uomo, un tassista 63enne identificato come Richard White, dopo il tentativo di aggressione sarebbe stato raggiunto da diversi colpi di pistola, probabilmente tre. Al momento non si conoscono le condizioni dell’uomo.

La sparatoria è avvenuta attorno alle ore 20 locali nel Concourse B, ha fatto sapere la portavoce dell’aeroporto. L’uomo "bianco e con piccoli precedenti" si è avvicinato al metal detector, ma alle richieste di ulteriori controlli da parte di un agente della sicurezza, ha estratto un barattolo di spray insetticida e lo ha spruzzato sul viso dell’agente. Altri due agenti hanno tentato di fermarlo, ma a quel punto l’uomo, oltre allo spray, avrebbe estratto un lungo coltello e ferito al braccio destro uno dei due responsabili della sicurezza, una donna. Altri agenti presenti hanno fatto fuoco e hanno sparato contro White tre colpi di pistola

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog