Cerca

Il disastro dell'A320

Airbus precipitato, il presidente di Lufthansa ammette: "Le cause del disastro sono inspiegabili"

Airbus precipitato, il presidente di Lufthansa ammette: "Le cause del disastro sono inspiegabili"

L’incidente all’Airbus A320 della Germanwings "è inspiegabile". Lo confessa senza giri di parole l'amministratore delegato della Lufthansa, Carsten Spohr, che il giorno dopo la tragedia ha parlato in conferenza stampa a proposito delle cause della caduta del volo. "L’aereo era in perfette condizioni - ha aggiunto Spohr - e i due piloti erano esperti". Poche ore dopo il disastro, i soccorritori francesi avevano recuperato la prima scatola nera con le registrazioni delle voci dei piloti. L'analisi degli audio, soprattutto riguardo gli otto minuti finali, potrà chiarire già nel pomeriggio cosa sia accaduto all'interno della cabina di pilotaggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Ferenczi

    25 Marzo 2015 - 15:03

    Inspiegabile? ci sono dei precedenti. Se fossi un giornalista lo ricorderei a codesti gettatori di spugna sulla pelle altrui: http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Mondo/2009/06/Air-France-cambia-sensori.shtml?uuid=473e7098-5528-11de-85a9-3ff48dbd43f8

    Report

    Rispondi

blog