Cerca

Terrore a Istanbul

Turchia, brigatisti tengono in ostaggio un procuratore. Blitz della polizia: uccisi il magistrato e i due rapitori

Turchia, brigatisti tengono in ostaggio un procuratore. Blitz della polizia: uccisi il magistrato e i due rapitori

E' morto anche Mehmet Selim Kiraz, il procuratore turco rapito dal Fronte rivoluzionario per la liberazione. Lo annuncia il ministro degli Esteri turco. Kiraz era rimasto ferito durante il blitz della polizia ed era stato immediatamente sottoposto ad intervento chirurgico. "Al suo arrivo in ospedale il Procuratore era gravemente ferito - affermano i medici - lo abbiamo perso nonostante tutti i nostri sforzi". Il presidente turco Tayyip Erdogan ha reso noto che il Procuratore Kiraz, morto in ospedale, era stato colpito con tre proiettili alla testa e due al corpo. 

Tragico blitz - Nel sanguinoso blitz delle forze speciali turche, iniziato verso le 20, sono rimasti uccisi anche i due "brigatisti" del gruppo di estrema sinistra Fronte Popolare Rivoluzionario di liberazione (Dhkp-C) che hanno tenuto in ostaggio il procuratore per sette ore nel suo studio nel Palazzo di giustizia di Istanbul, scatenando poi il conflitto a fuoco dopo l'irruzione degli agenti. 

 



Pistola alla tempia - Nel pomeriggio il Dhkp-C aveva pubblicato su internet una foto in cui si vede il procuratore con una pistola puntata alla testa. Kiraz sta guidando le indagini sulla morte di Berkin Elvan, il manifestante delle proteste di Gezi Park a Istanbul che nel 2013 venne colpito alla testa da un candelotto di lacrimogeni e morì quasi un anno. I sequestratori avevano chiesto una non meglio precisata "confessione" del magistrato e del governo su quel tragico fatto di sangue altrimenti avrebbero ucciso Kiraz.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Vittori0

    01 Aprile 2015 - 10:10

    Massimo rispetto per la determinazione del Governo turco.Sono decisioni sofferte conoscendo bene la possibile fine.Dimostra la presenza dello STATO!

    Report

    Rispondi

  • etano

    01 Aprile 2015 - 09:09

    Sono sicuro che la banda del pervertito vendola e tutta a feccia dei comunistardi italiani sarà in lutto per la morte dei due terroristi rossi.

    Report

    Rispondi

blog