Cerca

Tragedia nel Mare di Okhotsk

Russia, peschereccio si schianta sul ghiaccio: 54 morti

Russia, peschereccio si schianta sul ghiaccio: 54 morti

È di 54 morti il bilancio delle vittime del naufragio di un motopeschereccio nel Mare di Okhotsk. I soccorritori sono riusciti a trarre in salvo finora 63 marinai ma, secondo quanto afferma la Tass, almeno 15 sono i dispersi. Il Dalniy Vostok è affondato in circa 15 minuti dopo l’allagamento del suo vano motore al largo della penisola di Kamchatka, 250 km a sud di Magadan, la principale città nella regione dell’Estremo oriente russo. Secondo l’agenzia Tass, che cita il ministro delle Emergenze, l’imbarcazione ’Dalniy Vostok’ potrebbe essere stata colpita da un iceberg alla deriva ma "la nave non ha inviato un segnale di soccorso", ha detto la fonte. A bordo dell’imbarcazione c’erano 78 russi, 40 marinai di Myanmar e altri di diverse nazionalità. "Cittadini della Birmania, delle Vanuatu, della Lettonia e dell’Ucraina", secondo una fonte dei servizi di soccorso citata dall’agenzia di stampa Sputnik.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog