Cerca

Verso le Presidenziali Usa

Hillary Clinton, profanata la tomba del padre

Hillary Clinton, profanata la tomba del padre

Profanata la tomba del papà di Hillary Clinton. Pochi giorni dopo l’annuncio della candidatura dell’ex First Lady per le presidenziali Usa dell’anno prossimo, ignoti hanno estratto dalla cappella funeraria e capovolto la bara in cui riposano i resti di Hugh E. Rodham, nel cimitero di Scranton, in Pennsylvania. Lo ha riferito il capo della polizia cittadina, Carl Graziano, al quotidiano locale "the Scranton Times-Tribune". La polizia sospetta un atto vandalico con motivazioni politiche. "Non so proprio come si sarebbe altrimenti potuta rovesciare", ha osservato Graziano. La pietra tombale è già stata ricollocata al suo posto. "Spero che quanto accaduto non abbia niente a che fare con la politica, perchè sarebbe semplicemente sbagliato", ha commentato il responsabile del cimitero, Paul McGloin. Nato a Scranton, il padre di Hillary Clinton si trasferì dopo gli studi a Chicago, dove lavorò nel settore tessile e dove nel 1947 nacque la figlia, che trascorse comunque gran parte dell’infanzia nella località della Pennsylvania.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Anna 17

    Anna 17

    15 Aprile 2015 - 18:06

    Squallida arrampicatrice che per la bramosia del potere sopportò pure le corna a livello planetario. In ogni caso fa sempre schifo.

    Report

    Rispondi

  • Irene88

    15 Aprile 2015 - 14:02

    Cos'altro aspettarsi dalla destra ultrareligiosa?

    Report

    Rispondi

blog