Cerca

Cambogia

Foto porno in un tempio sacro, arrestato un turista italiano

Foto porno in un tempio sacro, arrestato un turista italiano

Un turista italiano è stato arrestato in Cambogia insieme a un argentino e a una olandese per avere fatto delle foto nudi in un tempio nel famoso parco archeologico di Angkor. Lo riferisce a Xinhua Chao Sunkeriya, una portavoce dell'autorità nazionale Apsara, l'ente del governo che gestisce il sito. "Sono stati arrestati domenica pomeriggio dalla polizia per la protezione del patrimonio mentre facevano foto pornografiche nel tempio di Ta Prohm nel complesso del parco archeologico di Angkor", ha spiegato telefonicamente a Xinhua la portavoce, aggiungendo che "il tempio è un sito di preghiera e il loro comportamento dissoluto è sbagliato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Angeli1951

    12 Giugno 2015 - 19:07

    Mica sono degli itaglioni cattolici, i cambogiani!

    Report

    Rispondi

  • Pugile

    12 Maggio 2015 - 13:01

    Hanno fatto bene, non si va a casa degli altri a rompere i coglioni e a beffarsi delle loro tradizioni.

    Report

    Rispondi

  • routier

    11 Maggio 2015 - 21:09

    Andare fino in Cambogia per fotografare dei culi non mi pare una gran trovata.

    Report

    Rispondi

  • plaunad

    11 Maggio 2015 - 18:06

    E poi mi criticano se parlo male dei turisti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog