Cerca

Parenti in pericolo

Papa Francesco, minacce a suo nipote in Argentina: "Decapiteremo te e tuo zio"

Papa Francesco

Papa Francesco

Un nipote di Papa Francesco, parroco nella città argentina di Villa Elisa, ha denunciato alle autorità di aver ricevuto telefonate minatorie. Secondo quanto riferisce la stampa argentina, padre Walter Sivori ha ricevuto diverse telefonate di un uomo che ha minacciato di “decapitare lui o suo zio” il Papa. Le minacce sono iniziate da due settimane, ma don Sivori ha deciso di rivolgersi alla polizia quando è stato anche minacciato suo zio. Il sacerdote, parente di Bergoglio da parte di madre, è parroco della chiesa di Nostra signora dei Miracoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bettely1313

    20 Maggio 2015 - 02:02

    Nostra signora dei Miracoli ossia la Madonna farà il miracolo che sia suo nipote che suo zio non verranno decapitati. A morire sarà lo sconosciuto assassino che si nasconde dietro le telefonate minatorie. Vedrete se le cose non andranno pressappoco così

    Report

    Rispondi

blog