Cerca

Terrore islamico

Isis, liberate le prigioni di Tadmor, la città nel terrore: 150 morti. "Occupato il museo archeologico"

Isis, liberate le prigioni di Tadmor, la città nel terrore: 150 morti. "Occupato il museo archeologico"

Accanto al sito archeologico di Palmira oggi sorge Tadmor piccola omonima cittadina -il nome seppur arabo condivide l'etimologia che riporta alla parola "palma"- che vive del turismo del patrimonio UNESCO e che contemporaneamente  ospita una delle più terribili prigioni per detenuti politici al mondo, chiusa dall'attuale presidente della Siria Bashar Assad per dieci anni e poi riaperta nel 2011. Queste celle sono fra le peggiori e le più sicure al mondo e come dichiara Amnesty International :"La struttura è studiata per infliggere il massimo di sofferenza, umiliazione, paura nei prigionieri". Le foto scattate dopo la presa della città dai miliziani dell'Isis ci presentano queste celle vuote facendo leva sul terrore ispirato da questi luoghi per apparire come liberatori; infatti molti si dimostrano felici dell'evacuazione dal carcere e come riporta la  BBbc Bara Serraj, autore di Da Tadmor ad Harvard dichiara:" È molto importante che i detenuti possano finalmente uscire ma avrebbero dovuto essere i siriani a liberarli, non le truppe del Califfato". I prigionieri ritenuti più pericolosi sono stati precedentemente portati via dall'esercito, ma ora la città è sguarnita e i civili nel mentre sono sotto assedio, hanno il coprifuoco alle 5 di pomeriggio e i miliziani dello stato Islamico stanno facendo delle retate per eliminare gli oppositori - per ora si contano 150 morti- e per accogliere dei volontari fra le proprie file. Ma i sostenitori del Califfato non sono ancora entrati nell'antica città carovaniera romana dove sono stati riportati solo dei danni alle colonne, ma invece secondo le ultime informazioni il museo archeologico di Palmira però è stato occupato senza però nessun danno. Il timore che la strutture finiscano come i monumenti iraqeni è alta: i reperti sono considerati blasfemi dai fondamentalisti e secondo la loro ideologia devono essere distrutti. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog