Cerca

Offerte non rifiutabili

Offerta per Obama, avvocato gli propone una cifra spropositata per la mano della secondogenita

Offerta per Obama, avvocato gli propone una cifra spropositata per la mano della secondogenita

L'avvocato kenyota Felix Kiprono  in visita alla Casa Bianca ha fatto un'offerta cospicua per le tradizioni del proprio paese: ha offerto in dote 150 capi di bestiame - precisamente trenta capre, cinquanta mucche e settanta montoni- al presidente per la secondogenita Malia Ann Obama, non ancora diciassettenne. Il pretendente ha dichiarato al giornale The Nairoban: "Mi interesso a lei fin dal 2008" e da quel momento l'uomo non si è più impegnato in nessuna relazione per mantenersi fedele alla sua amata che all'epoca aveva solo dieci anni. "La gente potrebbe credere che io sono interessato ai loro soldi, ma non è così, non è il caso mio. Il mio amore è reale" ha continuato e infatti per dimostrarlo è deciso a dare delle garanzie riguardo al futuro della ragazza con la promessa di farle condurre una vita semplice ed appartata fra cucina ed agricoltura in compagnia degli animali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alvit

    28 Maggio 2015 - 07:07

    chissà obama cosa avrà offerto per la sua di moglie: una gallina zoppa e un criceto orbo. Non credo valesse di più. Qui si capisce di che pasta siano i neri africani, e obama ha i natali e la provenienza da li.Magari accetterà.

    Report

    Rispondi

  • gio52

    27 Maggio 2015 - 22:10

    Vorrei consigliare a Malia di rifiutare (meglio soli ...) Se vuole una pecora puo' sempre contare sul padre ( visto il coraggio dimostrato contro isis ) Per me Malia e' molto bella .

    Report

    Rispondi

  • abacon

    27 Maggio 2015 - 16:04

    Io mi terrei le mucche, non farei questo cambio atroce.

    Report

    Rispondi

  • lallo1045

    27 Maggio 2015 - 12:12

    Giusto. Le tradizioni vanno rispettate.

    Report

    Rispondi

blog