Cerca

L'ultima frontiera dei tagliagole

Isis, l'ultimo orrore: l'ostaggio costretto a scavarsi la fossa, poi viene decapitato e seppellito

Isis, l'ultimo orrore: l'ostaggio costretto a scavarsi la fossa, poi viene decapitato e seppellito

L'ultima frontiera dell'orrore Isis. Dopo le gole tagliate, dopo le esecuzioni di massa, dopo il pilota bruciato vivo, dopo le lapidazione, arriva l'ultimo terrificante video dell'esecuzione di un prigioniero. Un uomo, che indossa la rituale divisa arancione, è costretto a scavarsi la fossa nel deserto, sotto l'occhio attento della telecamera: finito il lavoro, viene decapitato all'interno del loculo e seppellito. Questo l'ultimo orrore dei tagliagole: la vittima si chiamava Ziad Abdel al Abu Tarek. Nel video sono evidenti tagli e ferite su tutto il corpo, segno delle possibili torture che ha subito. L'uomo parla in arabo, e ammette le sue presunte colpe: "Ho ucciso Abu Hassan e lo Stato Islamico mi ha catturato". Dunque viene costretto a inginocchiarsi. Alle sue spalle sventola la bandiera nera dell'Isis. Infine cala l'ascia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gioacchino1

    gioacchino1

    29 Maggio 2015 - 17:05

    Ormai a queste messe in scena...poveri isissesi non crede più nessuno,ogni uomo sa che in una condizione simile ne avrebbe eliminati...almeno 2 di voi a badilate prima di morire, forse. Non fate paura a nessuno,cambiate vita che quella che oggi fate fa proprio pena e scusate se poco. Che il buon Dio vi aiuti ne avete tanto bisogno se siete arrivati a questo!!!

    Report

    Rispondi

  • ramon57

    29 Maggio 2015 - 16:04

    La colpa è dei media mondiali che danno visibilità a questi coglioni. Se tutti si disinteressassero delle loro "eroiche" gesta, si farebbero lo spettacolino tra di loro senza inorridire nessuno. L'emulazione è una cosa pericolosa come quando c'era la pubblicità dei sassi dal cavalcavia... Non parlandone più non è successo più niente.

    Report

    Rispondi

  • lorenvet

    29 Maggio 2015 - 15:03

    Beh, nulla di nuovo se non la variante della decapitazione. Povero a chi tocca.

    Report

    Rispondi

  • lombardi-cerri

    29 Maggio 2015 - 15:03

    Ma buonisti e preti non dicevano che questi "sono un arricchimento"?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog