Cerca

Animali 007

India, piccione arrestato e messo sotto scorta armata: è accusato di spionaggio

India, piccione arrestato e messo sotto scorta armata: è accusato di spionaggio

Gli 007 non bevono più vodka martini e non vestono più in smoking. Ora hanno le piume e sanno volare. Come scrive il Mirror, in India un piccione è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di essere una spia del Pakistan. Il volatile è stato fermato in una zona contesa al confine fra i due stati, dove da tempo si temeva un colpo di stato. Legato alla zampa il pennuto aveva un biglietto con un numero di telefono e un indirizzo.

La scorta – Il messaggio era scritto in Urdu, una dialetto pakistano, e il numero di telefono risale a una residenza in Islamabad. Rakesh Kaushal, il sovraintendente della polizia, ha poi dichiarato al Times of India: "Non è emerso nulla di preoccupante, ma abbiamo comunque trattenuto l'uccello in custodia, perché è molto raro che un volatile pakistano arrivi fin qui, in una zona già a rischio spionaggio". Secondo India.com al momento il piccione si trova sotto scorta armata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog