Cerca

Passione eccessiva

Dublino, un ragazzo si rompe il pene durante l'amplesso: "C'era sangue dappertutto". I medici: "mai visto nulla di simile"

Dublino, un ragazzo si rompe il pene durante l'amplesso: "C'era sangue dappertutto". I medici: "mai visto nulla di simile"

Sul fatto che il sesso sia una delle cose più belle della vita non ci sono dubbi. Ma talvolta anche le cose piacevoli si trasformano in veri e propri drammi. È quello che è successo ad Alan Parke, un ragazzo irlandese di 20 anni, che è stato ricoverato d’urgenza all’ospedale per una frattura al pene. Durante l’amplesso con la sua ragazza, Clarissa Cairns, il giovane preso dalla foga del momento ci ha dato un po’ troppo sotto: “Ho sentito uno scatto – ha confessato al Mirror - e subito dopo c'era sangue dappertutto".

La “rottura” - La coppia ha evidentemente fatto qualche movimento sbagliato: "Stavamo solo facendo sesso, Clarissa era sopra - ha spiegato Alan -, tutto d'un tratto ho sentito uno scatto. Non ho mai sentito un dolore come questo. Clarissa cercava di calmarmi, ma io stavo troppo male". Una volta portato in ospedale gli stessi medici hanno dichiarato di non aver mai visto una cosa del genere, e hanno sottoposto il ragazzo a una complicata operazione chirurgica. "Nelle prime due settimane - ha concluso - ho dovuto chiamare l'ambulanza per sette volte perché non riuscivo a controllare l'emorragia. Ora dopo tre mesi il suo membro è completamente guarito".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog