Cerca

Rivista marocchina

Copertina shock per Maroc Hebdo : vuole bruciare gli omosessuali

Copertina shock per Maroc Hebdo : vuole bruciare gli omosessuali

Un'uscita particolarmente esplosiva quella del settimanale marocchino MarocHebdo che come una bomba ad orologeria, colpisce dritto al punto più debole della Nazione. Nella copertina del nuovo numero uscito giovedì sera, la domanda shock:" Si devono bruciare gli omosessuali?". L'immagine con tanto di coppia gay in piscina con sguardo innamorato, sconvolge il Marocco e fa il giro di tutta la stampa mondiale. Una provocazione estrema scelta appositamente per focalizzare l'attenzione su una questione delicatissima.

Il polverone - Il ministro della Salute chiede la depenalizzazione dell'omosessualità da molto tempo e il settimanale ha colto la palla al balzo per scatenare il dibattito, scrivendo: "Certo,è un diritto individuale. Ma che ne è della morale e dei valori religiosi?". In Marocco infatti è ancora un reato essere gay perché l'articolo 489 del codice penale prevede fino a 3 anni di carcere per chi commette 'atti contro natura'. Anche su facebook la pagina del magazine normalmente letta da intellettuali, dirigenti e studenti e che sin dall'anno della sua fondazione nel 1991 è sempre stato attento ai cambiamenti sociali, è stato preso di mira da insulti e commenti diffamatori. Per dare il loro sostegno alla causa gay sono intervenuti anche Placebo e le Femen.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog