Cerca

Il caso

Medjugorje, il dossier sulla scrivania del Papa: "sarà un luogo di preghiera ma le apparizioni non verranno riconosciute"

Medjugorje, il dossier sulla scrivania del Papa: "sarà un luogo di preghiera ma le apparizioni non verranno riconosciute"

La decisione di Papa Bergoglio su Medjugorje, luogo dove 34 anni fa la Vergine apparì a sei bambini della piccola località della Bosnia, è sempre più vicina. Secondo quanto scrive Il Giornale, infatti, l’assemblea plenaria della Congregazione per la Dottrina della Fede ha stilato il dossier con le linee guida sul luogo di culto, e ora Bergoglio dovrà solo firmarlo per renderlo valido. Nella relazione finale la posizione da tenere è chiara: Medjugorje sarà un luogo di preghiera ma le apparizioni ai sei veggenti non verranno riconosciute.

Il dossier – Il paesino bosniaco quindi non verrebbe trasformati in Santuario ma riconosciuto solo come luogo di fede e di devozione. Inoltre sarà proibito avere contatti con i veggenti e assistere alle apparizioni della Madonna che riceverebbero ogni giorno. il motivo è semplice: si vuole evitare che da religione si passi a fanatismo ed esaltazione, attenendosi a quanto scritto nel diritto canonico che proibisce il riconoscimento delle apparizioni fino a che queste sono ancora in corso. Sempre a Il Giornale una delle veggenti, Vicka Ivankovic, ha dichiarato di aspettare “con serenità e tranquillità quella che sarà la posizione del Papa, sono in piena obbedienza alla Chiesa e la Madonna mi ha detto di non preoccuparmi”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • brunobeard

    01 Luglio 2015 - 10:10

    Sarà pure vero che in questo luogo milioni di pellegrini ritrovano la fede! Personalmente, da modesto credente che la Domenica osserva il precetto della Santa Messa, noto che la chiesa è sempre più vuota e, per lo più, con percentuale elevata di teste dai capelli bianchi. Capisco che dal Concilio in poi va di moda il cristiano fai da te per cui la gente "crede" ma a modo suo!!

    Report

    Rispondi

  • alkhuwarizmi

    27 Giugno 2015 - 18:06

    Medjugorje. Commenti contrastanti, anche eccessivi da un estremo all'altro. Come per tutte le apparizioni, Medjugorje è un fenomeno inspiegabile, siamo nel campo della fede e non della razionalità. Un dato è certo: è già un miracolo che milioni di pellegrini abbiano ritrovato se stessi, la propria pace interiore, il conforto della preghiera, ed in molti casi la fede che avevano smarrito.

    Report

    Rispondi

  • micessa

    27 Giugno 2015 - 14:02

    Quei sei presunti veggenti sono degli zingari.. e della peggior specie. Chiunque si dica cristiano non ha bisogno di niente che sia diverso dal Vangelo. Vergognatevi.

    Report

    Rispondi

  • cicalino

    27 Giugno 2015 - 14:02

    Apprezzabile e giustificato l'atteggiamento della Chiesa, infallibile e dunque prudente. A mio avviso il miracolo delle apparizioni non verrà riconosciuto fino a quando i veggenti (in perfetta buonafede) saranno in vita. Eccessiva anche la paura del fanatismo, che non esiste. io sono stato per due volte alle apparizioni di Miriana presso la Croce Blu ed ho visto solo tanta, tanta preghiera...!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog