Cerca

Terrorismo

Torna l'orrore in Francia: esplosione, trovato cadavere decapitato

Attentato con esplosione vicino Lione, in Francia. Un uomo ha fatto irruzione un impianto di gas industriale a Saint-Quentin-Fallavier e ha aperto bombole di gas provocando un’esplosione. Poco dopo all’interno del complesso industriale è stato ritrovato n corpo decapitato vicino l’impianto. L’aggressore si è qualificato come un uomo dell’Isis, mostrando drappi islamisti in mano. L’attacco è accaduto poco prima delle 10 di mattina. Sul luogo dell’attentato, che è a 30km chilometri da Lione, si stanno recando il ministro dell’Interno Bernard Cazeneuve, e anche il ministro degli Esteri, Laurent Fabius. Sul posto c’è già il prefetto del dipartimento d’Isere.
I dipendenti dell’impianto, sotto choc, sono stati trasferiti in una palestra in un comune vicino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog