Cerca

A casa

Marò, l'Italia avvia l'arbitrato internazionale: Latorre e Girone presto insieme in Italia

I  due marò Salvatore Girone e Massimiliano Latorre

I due marò Salvatore Girone e Massimiliano Latorre

Solo oggi l'Italia ha ha attivato l’arbitrato internazionale sul caso dei fucilieri di marina Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, così come previsto dalla convenzione delle Nazioni unite sul diritto del mare. Da tempo la soluzione dell'arbitrato era stata richiesta anche in Parlamento, ma la Farnesina ha giustificato l'arrivo tardivo alla scelta dell'arbitrato dopo aver aspettato: "La conclusione della necessaria fase negoziale diretta con l’India e di fronte alla impossibilità di pervenire a una soluzione della controversia". Ora il rientro a casa dei due marò, seppur temporaneo, potrebbe davvero concretizzarsi presto. In una nota, il ministero degli Esteri dice che: "Chiederà immediatamente l’applicazione di misure che consentano la permanenza di Latorre in Italia e il rientro in patria di Girone nelle more dell’iter della procedura arbitrale. Da parte italiana - aggiungono dalla Farnesina - vi sarà un impegno a tutto campo per far valere con la massima determinazione le ragioni a fondamento della nota posizione italiana sulla giurisdizione e sull’immunità. Obiettivo è la conclusione positiva della vicenda, protrattasi sin troppo a lungo, dei nostri due Marò ai quali il governo rinnova la sua vicinanza".

Giovanni Ruggiero

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paulocorsetti

    04 Settembre 2015 - 09:09

    il governo è ora che si svegli.

    Report

    Rispondi

  • Angelalbert

    29 Giugno 2015 - 14:02

    Se si fosse trattato di qualche compagno di merende al concime affiliato per esempio al pervertito comunistardo Vendola sarebbe già stato rimpatriato da parecchio tempo ma essendo due eroi italiani (non di sinistra) uno è rientrato anche se per malattia e l'altro è ancora ostaggio degli indiani. Ora esce l'arbitrato internazionale dalle maglie del ministero, sarà un'altra bufala?

    Report

    Rispondi

  • deltabravo

    29 Giugno 2015 - 10:10

    L'ennesima farsa proclami di trionfo linguistico chiappe ben aperte a 90° e i sinistronzi sono sempre alle prese con proposte disegni di legge norme a cui non fa seguito nulla se non proclamare il trionfalismo delle loro idiozie europeiste a cui non credono neanche loro

    Report

    Rispondi

  • Ben Frank

    Ben Frank

    28 Giugno 2015 - 11:11

    Okkazzo! La Farnesina fa la vocina grossa! Sai che paura gli indiani? Gli si è sfasciato il turbante dal terrore che hanno della Magrolina e della Pinotta-grigia. Va bene, abbiamo fatto un paio di titoli e adesso occupiamoci d'altro, i marò stanno bene dove sono, noi dobbiamo salvare scimmioni e beduini!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog