Cerca

La teoria

Bin Laden, l'ex capo dei servizi segreti del Pakistan: "Osama è morto per cause naturali nel 2005"

Bin Laden, l'ex capo dei servizi segreti del Pakistan: "Osama è morto per cause naturali nel 2005"

Osama Bin Laden non è stato ucciso da un blitz americano il 2 maggio del 2011, ma sarebbe morto ben sei anni prima. Lo dice con assoluta certezza l'ex capo dei servizi segreti pachistani, il generale Hameed Gul, intervistato dall'emittente Geo News che smentisce l'operazione militare Usa della Navy Seals sostenendo che il capo di Al Qaeda fosse morto nel 2005 per cause naturali. Prima o poi il generale Gul è sicuro che: "emergerà tutta la verità" su quell'operazione segreta americana, i cui dettagli sono ancora rimasti oscuri. Secondo la ricostruzione americana, alla fine dell'operazione che portò all'uccisione di Bin Laden mentre dormiva, fu gettato il corpo in mare a nord del Mar Arabico. Il generale Gul rimane comunque un personaggio controverso del corpo militare pachistano. In pensione dal 1992, è stato più volte accusato di aver dato sostegno diretto ai militanti di Al Qaeda e ai gruppi talebani in Afghanistan.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fausta73

    30 Giugno 2015 - 13:01

    Siete sicuri che sia mai esistito?

    Report

    Rispondi

    • lallo11

      27 Agosto 2015 - 21:09

      sì è esistito, ma con le torri gemelle, pentagono e Shanksville c'entra come i cavoli con la merenda; non dimentichiamo che era a libro paga della CIA: è stato usato per promuovere la lotta al terrorismo di pura invenzione yankee; insomma era un collaborazionista degli amerikancri.

      Report

      Rispondi

  • vincenzocontadino

    30 Giugno 2015 - 10:10

    Se fosse vero, ma anche se non lo fosse Stoccolma gli toglieranno il Premio Nobel per la Pace? E con tutte queste balle al Popolo Yankee lo manderà tranquillo ad Honolulu o gli chiederà il conto?

    Report

    Rispondi

blog