Cerca

Il dramma

Russia, neonato ustionato dall'incubatrice: i genitori lo abbandonano

Russia, neonato ustionato dall'incubatrice: i genitori lo abbandonano

Una storia terrificante, quella del piccolo Matvey. Una storia drammatica che arriva dalla Russia. Poco dopo la (presunta) gioia del parto, per la madre e il padre l'orrore: l'incubatrice dove era stato messo il loro bebè si è rotta. Ma nessuno tra il personale medico se n'è accorto, e il piccolo ha rischiato di perdere la vita a causa delle ustioni di primo grado sul 70% del suo corpo, a pochissimi giorni dalla sua nascita. Nella foto, il suo volto dopo il drammatico incidente. Ed è qui che entra in gioco la "presunta" gioia. A peggiorare il già terribile destino di Matvey il fatto che dopo quanto accaduto i genitori hanno fatto perdere le tracce. Hanno abbandonato il piccolo dopo soli 3 giorni dal parto, scomparendo nel nulla. I fatti risalgono allo scorso novembre. Come riporta il Daily Star, il piccolo ora è in condizioni stabili, ma ha bisogno di interventi molto costosi per una ripresa completa. "Il bambino è sopravvissuto a molto interventi", racconta il medico che lo ha curato, "è da tempo in terapia intensiva ma sembra non abbia alcuna intenzione di smettere di lottare, purtroppo gli interventi necessari sono costosi e non c'è nessuno che li paghi per lui". Per questo motivo è stato lanciato un appello in cui si chiede l'adozione di Matvey.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog