Cerca

Cassandra

La funesta profezia della Thatcher Ecco cosa diceva prima dell'euro...

La funesta profezia della Thatcher Ecco cosa diceva prima dell'euro...

Sta spopolando su Facebook il ritaglio di un giornale di qualche tempo fa quando si stava costituendo l'unione monetaria. Si leggono le dichiarazioni di Margareth Thatcher e di Romano Prodi.

Il Professore sosteneva: "Con l'euro lavoreremo un giorno in meno, guadagnando come se lavorassimo un giorno in più". Mentre le parole della Lady di Ferro suonano ora come una funesta profezia: "L'euro è un pericolo per la democrazia, sarà fatale per i Paesi poveri. Devasterà le loro economie".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • silmabru

    14 Luglio 2015 - 16:04

    All'epoca, La Tatcher era un vero ministro intelligente e la sua previsione, oggi, si è rivelata più che centrata alla faccia di quello ......................del mortadella che ha sempre preso per il fondo schiena gli italiani. Se alla guida dell'Italia ci fosse, oggi , la Tatcher o una personalità simile anziché lombrichi come quelli che ne hanno fatto la politica saremmo ricchi e potenti.

    Report

    Rispondi

    • andreataitz

      24 Luglio 2015 - 20:08

      La Tatcher caro Silmabru,ha sdoganato le speculazioni finanziarie eliminando le regole che precedentemente impedivano di poter mandare a rotoli Paesi interi attraverso le speculazioni degli sciacalli senza scrupoli.Poi fu Bill Clinton a dare la mazzata finale liberando da ogni vincolo tali operazioni di banche d'affari criminali

      Report

      Rispondi

  • renzocadamuro

    12 Luglio 2015 - 16:04

    Un leggendario esempio di Statista portatore di valori liberali, coerentemente tradotti nell'azione di Governo: speriamo sia uno stimolante punto di riferimento per tutta la Destra (ho poche speranze per il Centro).

    Report

    Rispondi

  • filen

    filen

    09 Luglio 2015 - 21:09

    E pensare che qualcuno lo avrebbe voluto anche come presidente della Repubblica er mortadella

    Report

    Rispondi

  • armbia

    09 Luglio 2015 - 16:04

    ci sono oratori che prima di alzarsi non sanno quello che stanno per dire, quando parlano non sanno quello che dicono; e quando si sono seduti seduti non sanno quello che hanno detto. Ci potrebbe anche stare ma alcuni poi fanno danni irreparabili.

    Report

    Rispondi

    • silmabru

      14 Luglio 2015 - 16:04

      Ottimo il tuo commento, si adatta alla perfezione ad Alfano ed al pupetto renzino. Mi piace. Posso farlo mio ?

      Report

      Rispondi

      • aldoamico

        18 Agosto 2015 - 17:05

        Ma certo prendilo te lo regala.

        Report

        Rispondi

    • cassariniattilio

      09 Luglio 2015 - 20:08

      Ognuno ha gli statisti..che vota ....

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog