Cerca

Minaccia islamica

Isis, le truppe del Califfato combattono in Ucraina insieme alle truppe neofasciste

Isis, le truppe del Califfato combattono in Ucraina insieme alle truppe neofasciste

L'Isis combatte in Europa. Battaglioni di islamisti legati al Califatto combattono in Ucraina al fianco delle brigate ucraine neofasciste. Combattono contro i separatisti russi. Una notizia preoccupante, data dal New York Times, che conferma le indiscrezioni che circolano da tempo sulla preoccupante piega che sta prendendo il fronte governativo sostenuto da Europa, Nato e Stati Uniti. Nelle ultime settimane si sono intensificati gli scontri lungo la linea del fronte, e Kiev sta rafforzando le difese nei pressi di Mariupol, temendo un'offensiva dei ribelli filo-russi sulla strategica città portuale. Ed è proprio in questo luogo, secondo il Nyt, che i jihadisti si sarebbero concentrati.

Il precedente storico - Il punto è che il governo di Petro Poroshenko, a corto di mezzi e soldi, si affida sempre più alle milizie paramilitari di volontari dell'estrema destra neonazista. E in queste formazioni, con il tacito benestare del governo di Kiev, verrebbero inquadrati i volontari jihadisti affiliati all'Isis. Sono persone che provengono dal Caucaso russo e dalle repubbliche ex sovietiche dell'Asia centrale, in una sorta di riedizione dell'alleanza nazi-islamista nata nei Balcani contro i sovietici durante la Seconda Guerra Mondiale, quando divisione islamiche di SS croate, bosniache e albanesi combattevano fianco a fianco. Nel dettaglio, secondo il Nyt, la maggioranza dei combattenti islamici che combattono sotto le insegne rossonere degli ultranazionalisti ucraini sono di origine cecena (un territorio, la Cecena, da sempre molto vicino all'islam radicale).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antonimo

    05 Ottobre 2015 - 11:11

    I tagliatori di teste dell'Isis sono pagati dalle Ong-cia di Soros, "longa manus" di Jacob Rothschild, il capo dei capi della finanza criminale globale. La comunità delle nazioni dovrebbe mettere una taglia sulla testa di costoro ... dead or alive.

    Report

    Rispondi

blog