Cerca

In California

Rifiutano di cenare col padre, tre ragazzini finiscono al carcere minorile

Rifiutano di cenare col padre, tre ragazzini finiscono al carcere minorile

E' costato carissimo a tre ragazzini di 15, 10 e 9 anni il rifiuto di andare a cena con il padre. Un giudice della contea di Oakland, in California, li ha infatti condannati alla detenzione in un carcere minorile. Secondo quanto riporta il Mirror ripreso dal sito leggo.it,  i bambini non avrebbero dovuto vedere la madre ma soltanto il padre, in base alla sentenza del giudice stabilita a seguito della separazione dei genitori. Il tribunale specificava che sarebbero dovuti rimanere il più distante possibile dalla mamma rea di aver fatto loro un vero e proprio lavaggio del cervello dissuadendoli dall'incontrare il padre. La condanna per i ragazzi è scattata dopo che i tre avrebbero rifiutato di stare a cena con il padre per incontrare la mamma. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog