Cerca

Il gesto del Papa

Bergoglio lascia in Bolivia i doni del presidente Morales

Bergoglio lascia in Bolivia i doni del presidente Morales

Chissà se la Madonna gradirà. Perchè i doni che papa Bergoglio ha deciso di lasciarle sono un po' particolari: trattasi di medaglione con sacchetto porta-foglie di cocaina e di un Cristo crocifisso su una falce e martello. Oggetti che Francesco aveva ricevuto in dono dal presidente boliviano Evo Morales e dei quali ha pensato (bene) di liberarsi prima della partenza da Santa Cruz De La Sierra alla volta del Paraguay, ultima tappa del suo viaggio sudamericano.

Una mossa in extremis, quella del Pontefice. Forse motivata dalle tante polemiche che quei doni (e la loro accettazione da parte di Bergoglio) avevano suscitato nei media italiani e di mezzo mondo. L'occasione per liberarsi degli imbarazzanti oggetti è stata la visita che il Papa ha fatto poco prima di lasciare la Bolivia presso la cappella della residenza del vescovo di Santa Cruz. Lì, ha annunciato che avrebbe lasciato tutte le "onorificenze ricevute" dal presidente Morales alla Vergine di Copacabana, patrona del Paese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cicalino

    11 Luglio 2015 - 18:06

    Un cosa è certa...Prima che un Papa ritorni in Bolivia passeranno secoli ! El pueblo può ringraziare il suo indio-ta presidente Morales !

    Report

    Rispondi

  • 222 a.C.

    11 Luglio 2015 - 17:05

    l'imbarazzo ce l'avete voi nella testa.....avanti Francesco!

    Report

    Rispondi

  • primus

    11 Luglio 2015 - 17:05

    Sta raccogliendo quello che sta seminando !!!

    Report

    Rispondi

  • lusso

    11 Luglio 2015 - 17:05

    http://www.vita.it/it/article/2015/07/10/morales-bergoglio-e-il-vero-significato-del-crocifisso-su-falce-e-mart/135872/

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog