Cerca

Horror

Regno Unito, il neonato piange troppo e il padre gli fracassa la testa contro al muro

Regno Unito, il neonato piange troppo e il padre gli fracassa la testa contro al muro

Una storia dell'orrore dal Regno Unito: il figlio piange troppo e il padre gli fracassa la testa contro il muro. Per questo orrore, Tyler Duddy (nella foto), 25 anni), è stato arrestato dopo il ricovero del piccolino di pochi mesi, finito in ospedale. Il bimbo, Callen, ha riportato gravi ferite alla testa: potrebbe avere danni cerebrali permanenti. Secondo quanto riporta il Mirror, i medici hanno sporto denuncia, per poi scoprire che le lesioni sono state causate dallo stesso padre, colto da un raptus a causa del pianto incessante del bambino. L'uomo, di fronte alla polizia, ha confessato ed è stato arrestatto con l'accusa di maltrattamento di minore. All'uomo è stato revocato l'affidamento: il piccolo è in custodia dai nonni, che al momento vegliano su di lui in ospedale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fabiou

    18 Luglio 2015 - 10:10

    solo maltrattamento di minore?? ma questo è tentato omicidio. giudici inglesi idioti

    Report

    Rispondi

  • Pugile

    17 Luglio 2015 - 19:07

    Liberalizziamo, legalizziamo, fumiamo, vedrete che cazzo di società ci troveremo.

    Report

    Rispondi

  • filen

    filen

    17 Luglio 2015 - 14:02

    Al paparino gli mancava la dose giornaliera

    Report

    Rispondi

  • cartonito

    17 Luglio 2015 - 13:01

    di sicuro è un mussulmano ,a quello li va strappata la barba pelo per pelo.

    Report

    Rispondi

blog