Cerca

Scandalo

Inghilterra, insegnante fa sesso con l'alunno minorenne e disabile: arrestata

Inghilterra, insegnante fa sesso con l'alunno minorenne e disabile: arrestata

Caron Lewty ha 48 anni e vive nel West Workshire, in Gran Bretagna, ed è un'insegnante di musica che lavora in una scuola per ragazzi con difficoltà di apprendimento. È finita in prigione per aver fatto sesso con un suo alunno minorenne e disabile.

La dinamica - La denuncia nei confronti della donna è partita dalla madre del ragazzo, che ha scoperto sul cellulare del figlio i messaggi inequivocabili che l'adolescente e la maestra si sarebbero scambiati. Il tutto sarebbe cominciato dal momento in cui il ragazzo, affetto da un disagio psichico, avrebbe raccontato alla sua insegnante di un sogno erotico avuto su di lei. La donna, a quanto ha raccontato ai giudici, sarebbe rimasta così lusingata dal fatto che si sarebbe infatuata dell'alunno. Hanno così cominciato a scambiarsi messaggi piccanti fino ad arrivare poi all'atto sessuale vero e proprio. Il ragazzo ha 17 anni, e più volte sarebbe finito nel letto della donna senza scrupoli. Davanti alle autorità avrebbe ammesso la colpa per il gesto commesso. Chissà che dietro le sbarre non si faccia anche un approfondito esame di coscienza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nino1938

    22 Luglio 2015 - 21:09

    Ha cercato di aiutarlo sessualmente, si sentono tante schifezze in giro, ma questo caso puzza di ipocrisia.

    Report

    Rispondi

  • brancati66

    17 Luglio 2015 - 20:08

    Esame di coscienza per cosa? Per aver aiutato un ragazzo disabile a soddisfare le naturali pulsioni sessuali?

    Report

    Rispondi

    • lallo11

      19 Luglio 2015 - 10:10

      questa si chiama solo ipocrisia, in fondo gli ha fatto solo del bene al ragazzo, e se è disabile è facile che il ragazo non avrà altre occasioni nella vita.

      Report

      Rispondi

blog