Cerca

La testimonianza

Come vivono i giovani in Arabia Saudita: "Lavoriamo 48 ore alla settimana, e nel weekend barbecue al parco o shopping in... Bahrain"

Come vivono i giovani in Arabia Saudita: "Lavoriamo 48 ore alla settimana, e nel weekend barbecue al parco o shopping in... Bahrain"

"Attraverso una strada rialzata sul mare si trova la libertà. Bahrain, un altro mondo", ci racconta Fatima, medico saudita che ha studiato in Italia e che conosce bene la nostra lingua. E che ci ha raccontato come vivono i giovani in Arabia Saudita, monarchia assoluta, principale alleato degli Stati Uniti in Medio Oriente, che guarda al futuro con un piede ben saldo sulla staffa dello sviluppo economico e tecnologico e con l'altro su quella di un rigoroso rispetto della Shariʿah... eccetto durante i week end. "In Arabia Saudita si lavora 48 ore alla settimana, talvolta anche di più. Quando arriva il week end (che sia un solo giorno o due) cerchiamo tutti di svagarci, ma...".
Ma? 
"Mancando teatri e cinema, la scelta è limitata. Si può andare nei centri commerciali o trascorrere il tempo libero a casa dei parenti. Un parco può essere luogo per intrattenersi con gli amici, per fare un barbecue, per giocare a pallone...". 
In Italia le definiremmo soluzioni "alternative"...
"Preferisco chiamarle soluzioni economiche".  
Chi può spendere cosa fa? 
"Non resta certo in AS. Sulla costa orientale del paese un ponte porta alla libertà. Cioè al Bahrain, che è tutto un altro mondo: posti aperti, mare, discoteche. Là si può avere è fare tutto ciò che qui è vietato. E il viaggio vale le due ore di fila al check in per il controllo passaporti".  
E' davvero un posto così... paradisiaco? 
"Beh, già il fatto che nei loro negozi ci siano i camerini è indicativo di un diverso modo di vivere. Noi donne, di solito, approfittiamo del viaggio in Bahrain per fare shopping anche se, va ricordato, lì il costo della vita è molto più alto". 
Pretendere rigore e chiudere un occhio su chi va a sfogarsi all'estero: non lo trovi contraddittorio? 
"Boh, qui è così!". 
Boh? 
"Sì, questa è la risposta che ti darebbe qualunque saudita".

di Marco Petrelli
@marco_petrelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog