Cerca

Pericolo

Cassettiere Ikea instabili, negli Usa l'anno scorso sono morti due bimbi. Dall'azienda un kit di fissaggio gratis

Cassettiere Ikea instabili, negli Usa l'anno scorso sono morti due bimbi. Dall'azienda un kit di fissaggio gratis

I mobili fai da te che mettono a rischio la vita. Ikea, il colosso svedese dell'arredamento low cost, lancia l'allarme: 27 milioni di cassettiere e affini vendute sarebbero altamente pericolose perché instabili dopo il montaggio. L'azienda in ogni caso non procede al ritiro dei prodotti, cerca invece di mettere una toppa al problema regalando ai suoi clienti un kit per fissare al muro i comò in maniera più sicura, e consiglia in casi di persistente instabilità di sospendere immediatamente l'utilizzo dei complementi d'arredo.

Mobili killer - Il dubbio sulla sicurezza è stato instillato sul report che mostra come l'anno scorso siano morti negli Stati Uniti due bambini a causa della precaria solidità dei prodotti firmati Ikea. Il primo caso è accaduto in Pennsylvania: un bambino è morto schiacciato dal pesò di un comò con sei cassetti. Il secondo caso è invece di Washington: un bambino di quasi due anni è rimasto schiacciato dal ribaltarsi di una cassettiera. La conferma dell'instabilità dei prodotti arriva direttamente da un addetto della Commissione sicurezza, che ha definito i mobili "instabili una volta montati" (viene da chiedersi come potrebbero esserlo altrimenti: mai sentito di mobili instabili quando ancora smontati nel cartone dell'imballaggio). Attenzione dunque alle cassettiere killer, fissatele al muro con ogni precauzione possibile per evitare di incorrere in pericolosi incidenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alicesar

    18 Agosto 2015 - 22:10

    Solo dei genitori fessi possono sovraccaricare mobiletti alti e poco profondi, senza averli prima fissati saldamente al muro. E questo succede sia con i mobili ikea che come quelli di antiquariato.

    Report

    Rispondi

  • burago426

    18 Agosto 2015 - 19:07

    se sono pochi profondi devono essere fissati al muro con degli angolari di ferro. Ecco un buon papà cosa fa. Cosa danno la colpa all'Ikea, che ce ne sono anche di altre case fatte pressapoco uguali e tutti con la possibilità di ribaltarsi. La cognizione dove l'hanno! Poi se si tratta di cassetti di un comò , pochi hanno il fermo gli altri escono e cascano sui piedi se si tira troppo.

    Report

    Rispondi

  • umberto2312

    24 Luglio 2015 - 08:08

    Ho ed ho avuto mobili Ikea da più di 20 anni(librerie Billy e mobili da cucina) senza alcun problema.Quanto all'instabilità delle cassettiere è evidente che se si aprono i cassetti alti e magari stracarichi,visto che i mobili sono leggerini non certo in noce massiccio,si possono ribaltare.Se poi dei bambini cercano di salirci sopra...tutto dipende dal cervello dei genitori.

    Report

    Rispondi

  • miraldo

    23 Luglio 2015 - 21:09

    Ci vuole coraggio ad andare a comperare dall' Ikea tutta roba che non vale nulla e dura poche ore.

    Report

    Rispondi

    • carpa1

      24 Luglio 2015 - 09:09

      Guarda che questi descritti non sono problemi solo dei mobili Ikea. Ci sono fior di cassettiere che costano un occhio, ma i problemi sono gli stessi. Qui non si parla di chi li fa e come li fa, ma di chi li monta e li utilizza.

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog