Cerca

Il piano di Berlino

Ue, il "complotto" della Germania contro Mario Draghi: così ruberà potere alla Bce

Ue, il "complotto" della Germania contro Mario Draghi: così ruberà potere alla Bce

Un complotto ammantato da buone intenzioni. Si potrebbe leggere così il piano di Berlino per creare un ministero dell'economia europeo in grado di gestire un fondo autonomo garantito da un'euro-tassa. L'indiscrezione dello Spiegel si presta a una doppia lettura: da una parte, il falchissimo ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble assicura di voler dare una sterzata "solidale" all'Unione, mettendo da parte la sovranità nazionale in materia di fisco una volta per tutte. Non c'è che dire, una svolta epocale anche se, dal punto di vista comunicativo, iniziare a creare "più Europa" mettendo una tassa non sembra proprio il massimo, soprattutto per i Paesi più colpiti dalla crisi e dal rigore. 

La sfida a Draghi - L'altra lettura, decisamente maliziosa, si avvicina forse un po' di più alla verità: Schaeuble (e con lui la Cancelliera Angela Merkel) hanno gestito molto, molto male la crisi greca rischiando di far implodere Eurozona e moneta unica. A opporsi alla linea durissima della Germania è stato, più di tutti, Mario Draghi (memorabile uno scontro a toni accesi tra SuperMario e il ministro della Merkel). Di fatto, in questi ultimi mesi, proprio la Bce ha svolto ruolo suppletivo, facendo politica (il quantitative easing è stato il primo passo) laddove Strasburgo e Bruxelles hanno dimostrato di non saperla fare. Ora Berlino vorrebbe riprendersi lo scettro e l'unico modo sarebbe togliere a SuperMario l'arma economica e finanziaria. Perché una cosa è certa: un eventuale ministero dell'Economia europeo sarebbe dominio di tedeschi e rigoristi. Con l'avallo per giunta di Mario Monti, che quel ministero (e quella euro-tassa) sta contribuendo a costruire.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Napolionesta

    01 Agosto 2015 - 13:01

    HAPPY, condivido pienamente.

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    31 Luglio 2015 - 11:11

    Mario Monti, il solito imbecille traditore della Patria, nominato Senatore a Vita da un vecchio rincretinito.

    Report

    Rispondi

  • ernesto1943

    26 Luglio 2015 - 21:09

    io ho toccato satanik.

    Report

    Rispondi

  • gigi0000

    26 Luglio 2015 - 18:06

    E così l'Italia, senza i massicci acquisti della BCE, andrà a palle all'aria. Una sola e magra consolazione: vedremo lo spread volare ai massimi, con Renzi e sinistri buffoni ai minimi, finalmente smentiti in ogni loro accusa rivolta a Berlusconi nel 2011.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog