Cerca

Schianto

Gran Bretagna, precipita jet dei Bin Laden: morte la sorella e la matrigna del terrorista

Gran Bretagna, precipita jet dei Bin Laden: morte la sorella e la matrigna del terrorista

Chi di spada ferisce, di spada perisce si suol dire. Nel tardo pomeriggio di ieri si è schiantato nell'Hampshire in Gran Bretagna un jet privato, che le autorità inglesi hanno scoperto essere di proprietà della famiglia Bin Laden. A bordo infatti, come affermano media sauditi, c'erano la sorella e la matrigna del terrorista e fondamentalista islamico, rimaste uccise nel drammatico schianto.

La dinamica - Il velivolo, un Phenom 300 in grado di ospitare a bordo fino a nove passeggeri, si è schiantato in fase di atterraggio. La torre di controllo dell'aeroporto di Blackbushe nell'Hampshire ha individuato il mezzo che si sarebbe avvicinato normalmente alla pista di atterraggio, ma a un'altezza di circa 400 metri avrebbe fatto un'impennata di quasi 200 metri per poi cominciare a precipitare molto velocemente, 1000 metri al minuto. Discesa e schianto sono stati quindi una questione di secondi. Si pensa proprio a un incidente, a un'avaria del mezzo, e non a un attacco diretto alla famiglia Bin Laden.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alby118

    01 Agosto 2015 - 18:06

    Hanno raggiunto il loro congiunto, capra barbuta, all'inferno !!!

    Report

    Rispondi

  • sexfun918

    01 Agosto 2015 - 12:12

    questa è la conferma scientifica che il Karma esiste

    Report

    Rispondi

  • VEPA53

    01 Agosto 2015 - 09:09

    ki non ne kaped' unu.

    Report

    Rispondi

blog