Cerca

Il caso

Regno Unito, il collega all'avvocato donna: "Sei favolosa". E lei lo denuncia per molestie

Inghilterra, uomo commenta

"Charlotte, non sarà politicamente corretto dirlo, ma la foto del suo profilo è favolosa. Mai vista un’altra così. A mani basse vincerebbe il primo premio". Sembrerebbe un complimento, ma invece la frase è costata una denuncia (per ora annunciata su Twitter, ma a breve forse anche in tribunale) ad Alexander Carter-Silk, avvocato 57enne inglese. L'uomo ha inviato questo commento su LinkedIn, il social network per professionisti, alla collega 27enne Charlotte Proudman, che gli ha risposto: "Alex, il suo messaggio è offensivo. Sono collegata per lavoro, non per essere trattata come un oggetto da uomini sessisti".

La spaccatura - Il caso ha generato un grande dibattito all'interno dell'opinione pubblica britannica, che si è spaccata in due tra chi pensa ad un complimento innocente e chi a una molestia sessuale . Al primo gruppo appartiene Shane Watson, commentatrice del Times, che accusa l'uomo di aver preso LinkedIn per un sito di appuntamenti. Dalla parte opposta Sarah Vine sul Daily Mail accusa l'avvocatessa di essere un'opportunista in cerca di notorietà, e sentenzia: "Se un uomo non può più fare un complimento a una donna, il genere umano è in grossi guai". Proudman in un'intervista alla Bbc punta il dito contro contro gli uomini che confondono LinkedIn con Tinder, mentre Carter-Silk ha emesso una nota in cui si difende: "I miei apprezzamenti erano per le qualità della presentazione, ma sono stati male interpretati".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lallo11

    11 Settembre 2015 - 18:06

    e se le scriveva < sei un cesso>? non era una molestia.

    Report

    Rispondi

blog