Cerca

Terrorismo

Isis, esperti Usa: "Hanno armi chimiche e le sanno produrre"

Gli esperti Usa terrorizzati “L’Isis sa produrre armi chimiche”

I jihadisti dello Stato Islamico (Isis) sono in possesso di armi chimiche e, soprattutto, sono in grado di produrle. Questo è l'allarme lanciato dagli alti funzionari degli Stati Uniti alla Bbc. Gli esperti si basano su informazioni raccolte durante le indagini su quattro recenti attacchi con i gas messi a segno dai seguaci del Califfo. "Hanno usato gas mostarda e lo hanno fatto tanto in Iraq che in Siria", dicono. Il generale americano  Kevin Killea conferma questa circostanza, riferendosi a un episodio in Nord Iraq. Le indagini hanno accertato che "Isis ha creato una cellula che cerca le armi chimiche ed è impegnata nella loro produzione".

Washington ritiene che il gas mostarda non sia difficile da trovare. Gli scenari sembrano dunque due. Secondo Hamish de Bretton Gordon, collaboratore dell governo britannico, sono in "molti a ritenere che almeno 200 tonnellate di gas mostarda del regime di Assad manchino all'appello dalla dichiarazione sulle armi chimiche fatta da Damasco nel 2013" e dunque potrebbero essere state «rubate, catturare o acquistate illegalmente» da gruppi terroristici. Il secondo scenario, ritenuto più credibile dalle fonti Usa, è che l'apposita cellula creata da Isis «sia riuscita a produrlo in proprio» aggiungendo così una nuova capacità militare al Califfato jihadista.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rossini1904

    12 Settembre 2015 - 19:07

    L'ISIS ha le armi chimiche e non intervengono in forze per friggerli col napalm e con i lanciafiamme? Ma se gli Stati Uniti e i loro alleati europei non hanno le palle per farlo, lascino almeno che se ne occupi Putin. I Russi sanno come si trattano i terroristi. Ricordate come furono sterminati i terroristi Ceceni che si erano impadroniti del teatro Dubrovka di Mosca? Senza se e senza ma.

    Report

    Rispondi

  • filen

    filen

    12 Settembre 2015 - 18:06

    Tranquilli ci penserà il pinocchio bugiardino appena torna dalla partita di tennis e sennò ci penserà il suo leccaculo poltronaro dentone alfa

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    12 Settembre 2015 - 18:06

    Perché tutto questo allarmismo ? Ma non vi fidate del Governo attuale, di tutti questi Ministri Segretari e Sottosegretari, della Presidente del Cosiglio l'Islamica Boldrini ... così preparati a mettersi a novanta gradi davanti all'Isis ? Signori un pò di fiducia e preparatevi alle Crociate dove si dovranno combattere questi servili esseri insipidi della sinistra e il famoso ISIS.

    Report

    Rispondi

blog