Cerca

Inghilterra

Padre cerca su facebook il pirata che ha investito il figlio, ma fa un'orribile scoperta

Padre cerca l'autista che ha investito suo figlio su Facebook, ma fa una brutta scperta

Gli scherzi del destino sono sempre in agguato, sempre. Questa volta il malcapitato è Jamie Ellison, un giovane padre inglese di Cheltenham, che ha lanciato una campagna su Facebook per trovare il pirata della strada che ha investito suo figlio di appena 15 mesi provocando al bambino gravi ferite.

L'aiuto di Facebook - Jamie ha chiamato a raccolta il popolo del web e ha chiesto l'aiuto di tutti per identificare quel pirata della strada che se ne era andato subito dopo aver investito il piccolo. Fra l'indignazione e lo sconcerto, sono stati molti gli utenti che hanno deciso di dare una mano nelle indagini. Ma niente, quel guidatore imprudente proprio non si trovava.

La scoperta - Poi la scioccante verità. I poliziotti, che avevano proseguito le indagini tradizionali, sono riusciti ad ottenere una ripresa di una telecamera vicina alla casa dove Jamie e la sua famiglia abitano. E hanno scoperto qualcosa di clamoroso: ad investire il bambino è stato proprio suo padre. Come sia stato possibile? L'uomo era alla guida della sua macchina e stava facendo manovra vicino a casa per portare a scuola le altre sue due figlie. La macchina ha urtato il bambino, ma Jamie non se ne è proprio accorto, ed è andato avanti tranquillo per la sua strada.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog