Cerca

Il documento dell'Intelligence

Papa Francesco negli Usa, allarme attentati: "Terroristi infiltrati tra poliziotti e pompieri"

Papa Francesco negli Usa, allarme attentati:

Allerta massima per la visita di Papa Francesco negli Stati Uniti. In attesa dell'atterraggio del Pontefice, alle 16 di martedì, un documento del Pennsylvania State Police Criminal Intelligence Center, reso noto dalla Nbc, chiarisce come potrebbero agire i terroristi e i dettagli sono inquietanti. 

Come agiranno - Secondo le forze dell'ordine è alto il rischio che gli eventuali attentatori possano travestirsi da agenti di polizia e vigili del fuoco, con documenti falsi, per poter così entrare in aree riservate e colpire Papa, autorità e spettatori. Il materiale necessario a mettere in atto il piano criminale, spiegano, è di facilissima reperibilità: "Un'ampia gamma di prodotti, come abbigliamento, armi e attrezzature tecniche, sono disponibili su internet per tutti, senza particolari controlli". Secondo il documento occorrerà fare attenzione a verificare uniformi e accrediti, veicoli di emergenza sovraccarichi o in aree non autorizzate senza una spiegazione.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marari

    22 Settembre 2015 - 17:05

    Il più grande sponsor dei mussulmani non lo uccideranno quelli dell'isis o terroristi vari, semmai lo suicideranno coloro che vedono in lui la fine della Chiesa.

    Report

    Rispondi

  • jackie

    jackie

    22 Settembre 2015 - 13:01

    Speriamo facciano secco questo papa pazzo di bassa provincia.

    Report

    Rispondi

  • Chry

    22 Settembre 2015 - 09:09

    Ma perché non riportate le frasi di Francesco?? Perché non scrivete soprattutto del viaggio, della speranza e del messaggio che lascia?? L'inteligence americana non é sprovveduta, saprà garantirgli la sicurezza che merita, ma omettete sempre le parole di Francesco in favore di articoli che o lo fanno fuori o lo volete cacciare

    Report

    Rispondi

  • blues188

    22 Settembre 2015 - 08:08

    Non è credibile che Francesco, che ha dimostrato di parteggiare per i mussulmani, sia oggetto di attentati. Non lo è stato neppure Benedetto XVI il quale è stato molto chiaro sulle religioni diverse dalla nostra e Francesco (il Vaticano) avrebbe la pretesa di voler essere una vittima?

    Report

    Rispondi

blog