Cerca

Corea del Nord

Kim Jong-un fra passeggini e pentole, propaganda rassicurante

Kim Jong-un fra passeggini e pentole,  propaganda rassicurante

Non più foto in mezzo a gruppi di valorosi soldati, né annunci di bombe nucleari pronte ad esplodere da un momento all'altro. Il dittatore nordcoreano Kim Jong-un sta attraversando un periodo di insolita tranquillità. Il 22 settembre, Kim si è concesso una gita rilassante fra passeggini, pentole e secchielli colorati durante una mostra di prodotti comuni realizzati dall'industria bellica.
Nelle foto realizzate dall'agenzia di stampa del Paese, la KCNA, Kim appare sorridente come non mai, molto rilassato e anche disposto a chiacchierare. Ed è arrivato addirittura, quasi da non crederci, lo slancio empatico verso la popolazione. "È intenzione del partito riempire tutti i negozi del paese con materie prime nazionali, di eccellenza, adatte alla sensibilità e alle necessità delle persone", ha detto fiducioso. Non più razzi o punizioni dunque, ma un pensiero per il suo popolo. E Kim, attorniato da tutti quei passeggini, sembra quasi irriconoscibile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • afadri

    23 Settembre 2015 - 17:05

    Kim...vaffanculo va...

    Report

    Rispondi

  • eziocanti

    23 Settembre 2015 - 15:03

    Lo spero per il suo popolo, anche se ne dubito.

    Report

    Rispondi

blog