Cerca

Russia

Monaco morto da 90 anni, non si decompone. Gli crescono ancora i capelli e il corpo è caldo

Monaco morto da 90 anni,  non si decompone. Gli crescono ancora i capelli e il corpo è caldo

Gli crescono i capelli e il corpo ha una temperatura di 35 gradi. Un comune uomo? No, un cadavere. È quello di un monaco buddista russo, morto quasi 90 anni fa. Lo chiamano "il lama vivente" e la sua storia ha del sensazionale. 

"Tornerò" - Come riporta la Stampa, qualche tempo dopo, l'uomo passò a miglior vita ma, prima di morire, disse: "Tornerò, riesumate il mio corpo tra una ventina d'anni". E, in un certo senso, il monaco è tornato davvero. La riesumazione c'è stata, e la scoperta fatta ha dell'incredibile: il cadavere non si era decomposto, era ancora caldo e gli era cresciuta una folta chioma di capelli. All'inizio la Russia mantenne il segreto, poi, nel 2002, a 75 anni dalla morte del religioso, arrivò la decisione di rendere nota la vicenda. E da lì, il successo mediatico della storia è andato in crescendo.

Il cadavere famoso - Il corpo del monaco è ora esposto in una teca di vetro nella città di Ivoginsk ee viene ammirato da centinaia di pellegrini che vogliono vedere con i loro occhi quello che ormai viene definito come "un vero e proprio miracolo". Perché c'è da sottolineare che il cadavere non è stato imbalsamato dopo la morte. Inoltre, i medici che hanno compiuto i rilievi sul corpo hanno accertato che non ci sia nessun trucco che mantenga caldo il vecchio monaco o che gli faccia crescere i capelli. Un fenomeno sensazionale che pare aver attirato ai confini della Russia anche una star come Richard Gere, il più buddista fra le celebrità di Hollywood.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sebin6

    18 Ottobre 2015 - 17:05

    i buddisti si reincarnano in un altro essere, i cattolici hanno i santi (sono santi solo quelli nominati dai preti) che dopo morti intercedono con Dio e fanno i miracoli. I mussulmani vanno in paradiso a sverginare ragazze se ammazzano gli infedeli. Ognuno è libero di credere quello che vuole.

    Report

    Rispondi

  • salvatoreee

    24 Settembre 2015 - 20:08

    ecco la risurezione

    Report

    Rispondi

blog