Cerca

A Parigi

Italia esclusa dal vertice sulla Libia: Renzi furioso con la Mogherini

Italia esclusa dal vertice sulla Libia: Renzi furioso con la Mogherini

Una "telefonataccia". Così la definiscono fonti europee, secondo il quotidiano "La Stampa". E' quella che il premier Matteo Renzi ha fatto mercoledì a Federica Mogherini, Alto rappresentante per la sicurezza e la politica estera europea. Oggetto della sfuriata del capo del governo alla sua ex ministra degli esteri è l'esclusione dell'Italia dal vertice convocato a Parigi dal ministro degli Esteri francese Laurent Fabius sull'Iran, ma esteso anche ai temi della Siria e soprattutto della Libia. L'invito è arrivato a Germania e Gran Bretagna, ma non al capo della diplomazia italiana Gentiloni. Il trucchetto per escludere l'Italia sarebbe stato porre come tema principale del vertice l'Ira, argomento riguardo al quale l'Italia non è mai stata convocata. Ma così facendo, il nostro Paese resterebbe escluso da una partita che invece ci riguarda da vicino: quella sulla Libia. Gentiloni ha alzato il telefono e avvisato Renzi, il quale poi si è duramente lamentato della esclusione con "Lady Pesc"

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Happy1937

    02 Novembre 2015 - 08:08

    Chi è causa del suo mal pianga sé stesso! E' stupido mandare una cretina a guidare la politica europea. Forse la furbetta tradisce l'Italia nella ricerca di appoggi per la successione dell'insulso Ban Ki Moon.

    Report

    Rispondi

  • umberto2312

    02 Novembre 2015 - 08:08

    Lo scontro di due nullità.

    Report

    Rispondi

  • Bolinastretta

    02 Ottobre 2015 - 15:03

    caro Matteo che dire....... ehhhhhh già!!!! Ministri fatti ministri per conoscenze o amicizie... e questo è il risultato!! pensavi di giocare col Monopoli tu, invece stai giocando col culo degli Italiani!!! pischello e BUFFONCELLO da Rignano.

    Report

    Rispondi

  • MoviSol

    MoviSol

    28 Settembre 2015 - 20:08

    Tenuti a “distanza di sicurezza” dai cartelli di MoviSol grazie a un dedicato cordone di poliziotti e berretti verdi, il Primo Ministro Matteo Renzi e il Presidente della Repubblica Francese François Hollande si sono recati... http://movisol.org/movisol-a-renzi-e-hollande-separazione-bancaria-e-adesione-ai-brics-per-uscire-dal-solco-delle-crisi-economica-e-strategica-militare/

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog