Cerca

Stranezze

Kiev, sconto a chi si presenta dal benzinaio in bikini

Kiev, sconto a chi si presenta dal benzinaio in bikini

Accordo raggiunto tra Russia e Ucraina per le forniture di gas nella stagione invernale. Dopo oltre 5 ore di colloqui a Bruxelles, e con il decisivo intervento della Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (Bers), che ha concesso una linea di credito di 300 milioni di dollari, è arrivato l’annuncio di Mosca e Kiev. Se il gas per il riscaldamento era un problema a Kiev, il prezzo della benzina per le autovetture non spaventa più la popolazione. Un’azienda che distribuisce carburanti infatti regala forti sconti a chi si presenta alle pompe in costume da bagno.

In bikini per lo sconto: voi lo fareste?
Vota il sondaggio di Liberoquotidiano.it

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog