Cerca

Negli Usa

Dieselgate Volkswagen, lo scandalo si allarga: sospetti su Bmw, Mercedes, Chrysler, General Motors e Land Rover

Dieselgate Volkswagen, lo scandalo si allarga: sospetti su Bmw, Mercedes, Chrysler, General Motors e Land Rover

L'autorità di regolamentazione degli Stati Uniti che ha fatto scoppiare lo scandalo delle emissioni truccate da Volkswagen in fase di test, sta indagando su 28 modelli diesel dei marchi Bmw, Chrysler, General MotorsLand Rover e Mercedes-Benz per capire se utilizzino dispositivi simili per imbrogliare sugli inquinanti. Lo riferisce il Financial Times. L'agenzia ambientale Epa sta prendendo a campione auto da società di noleggio e da privati attraverso banche dati di immatricolazioni. Secondo il Ft, tra i modelli che saranno sottoposti a nuovi test ci sono la X3 di Bmw, la Chrysler Grand Cherokee, la Gm Chevrolet Colorado, la Range Rover Tdv6 e la Mercedes-Benz E250 BlueTec.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • krug1

    27 Ottobre 2015 - 16:04

    strano le Toyota hanno manifestato difetti agli airbag, che hanno causato diverse centinaia di incidenti mortali , ora pare che i loro alzavetri facciano prendere fuoco alle vetture , e si è scatenata una guerra contro Vw per un po' di fumo?

    Report

    Rispondi

  • paperoga33

    04 Ottobre 2015 - 11:11

    e i giapponesi ??? neppure indagati ??

    Report

    Rispondi

blog