Cerca

Maltempo

Alluvione in Costa azzurra: almeno 17 morti, ci sono dispersi. Ora tocca all'Italia

Alluvione in  Costa azzurra: 13 morti. Ora tocca all'Italia

Almeno 17 persone sono morte nella notte tra sabato e domenica in Costa Azzurra, nel sud della Francia, a causa di inondazioni in seguito a forti temporali. Lo riferiscono fonti ufficiali citate dai media francesi. Il presidente francese Francois Hollande ha espresso via Twitter "la solidarietà della nazione alle famiglie e ai parenti delle vittime delle inondazioni nelle Alpi Marittime", mentre il primo ministro francese, Manuel Valls, sempre sul social network, ha espresso "profonda emozione per le terribili conseguenze delle condizioni metereologiche", e ha annunciato la "mobilitazione totale dello Stato" per sostenere le famiglie delle vittime.

I temporali hanno inondato le strade di Nizza e Cannes, e nel comune di Mandelieu-la-Napoule cinque persone sono morte, come hanno spiegato le autorità regionali delle Alpi Marittime. Altre tre persone hanno perso la vita nei pressi di Cannes mentre si trovavano in auto in un tunnel allagato, e tre sono annegate in una casa di riposo vicino ad Antibes, mentre un quarto è morto in un parcheggio della cittadina. Secondo il quotidiano Le Monde, le autorità hanno avvertito che il bilancio delle vittime non è definitivo per le difficoltà di accesso in molte aree. Alcuni veicoli sono stati spazzati in mare, ha riferito il sindaco di Cannes, David Lisnard. Inoltre, una decina di treni sono stati bloccati nelle stazioni della costa con centinaia di passeggeri a bordo, secondo quanto spiegato dalla società ferroviaria francese SNCF. Secondo Le Monde il grosso della tempesta si è "diretta a largo, verso l'Italia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog