Cerca

L'indiscrezione

Isis, l'Italia in guerra: i Tornado bombarderanno in Iraq

Isis, l'Italia in guerra: i Tornado bombarderanno in Iraq

L'Italia scenderà in guerra contro l'Isis. Secondo il Corriere della Sera, i tornado del Sesto stormo di Ghedi in azione da un anno in Iraq con compito di ricognizione inizieranno a bombardare le postazioni del Califfato in Iraq, ma non in Siria. L'indiscrezione punta proprio su questa distinzione: il governo Renzi di fatto risponde alla richiesta d'aiuto del governo di Baghdad, in gravissima difficoltà sul campo nel resistere all'avanzata dei jihadisti. L'esecutivo iracheno ha concesso il proprio spazio aereo ai Paesi dell'alleanza internazionale, chiedendo espressamente l'intervento militare anche per via aerea. Diverso il discorso in Siria, dove il presidente Bashar Assad ha chiesto aiuto, sì, ma non a Usa ed Europa ma a Vladimir Putin, mentre l'azione della Francia è stata ufficialmente criticata dal premier Matteo Renzi. L'unica incognita, sottolinea Franco Venturini sul Corsera, resta trovare un'ampia maggioranza in Parlamento anche se non è detto che serva un voto per ratificare le nuove regole di ingaggio di una missione internazionale a cui l'Italia già partecipava.

La Difesa: "Solo una ipotesi"  - In merito a queste indiscrezioni, il ministero della Difesa precisa che "sono solo ipotesi da valutare assieme agli alleati e non decisioni prese che, in ogni caso, dovranno passare dal Parlamento". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ivan C.

    07 Ottobre 2015 - 18:06

    intervento italiano vuole dire: + profughi nel nostro paese + rischi di ritorsioni terroristiche Ora ditemi se è una cosa saggia.

    Report

    Rispondi

  • Pinkalikoi

    07 Ottobre 2015 - 10:10

    Tutti quelli che inneggiavano all'intervento militare per stroncare l'islam e difendere i valori cristiani, e si dicevano pronti a partire col coltello tra i denti, ora che fanno??? Tacciono??? O la paura di ritorsioni ha prosciugato la saliva???

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    07 Ottobre 2015 - 09:09

    L'Italia in guerra ahahahahaaaaa...non è capace di annientare le mafie nostrane, e vuole misurarsi con i sanguinari dell'ISIS che hanno le palle grosse come quelle dei cannoni !

    Report

    Rispondi

  • aifide

    06 Ottobre 2015 - 19:07

    Se la notizia è vera chi autorizza il bombardamento deve essere denunciato per alto tradimento ed attentato alla costituzione. Se non lo fermate ora Renzi ci porta dritti alla terza guerra mondiale, oltre a dare a l'ISIS la giustificazione per eventuali attentati in Italia.

    Report

    Rispondi

    • Vassiliz

      06 Ottobre 2015 - 23:11

      ma caro alfide.. quante minchiate che dici... sei un cittadino travestito e investito da un prete del vaticano... ma mi chiedo quanti anni hai per dire minchiate del genere?.. credo che fai parte di una bella fetta degli italiani...

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog