Cerca

La mappa

Siria, la mappa dei bombardamenti dei missili russi su territorio siriano: l'accusa della Nato

7
Siria, la mappa dei bombardamenti dei missili russi su territorio siriano: l'accusa della Nato

La tensione tra la Russia e la Nato è salita soprattutto ieri, mercoledì 7 ottobre, quando dalle quattro navi militari russe sono partiti bombardamenti diretti a nord della Siria. I vertici della Nato e del Pentagono hanno criticato l'escalation di raid russi, minacciando di schierare le proprie truppe a difesa della Turchia, alleata nella coalizione atlantica, tecnicamente attaccabile dai russi considerando la gittata massima dei missili di 2600 km.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bettely1313

    09 Ottobre 2015 - 12:12

    caspita! Dal Mar Caspio partono i missili russi per colpire l'Isis in Siria. Ciò dimostra una strategia militare da super potenza organizzata e efficiente della Russia, derivata da grande intelligenza dei strateghi. La Nato figlia dell'America a confronto sembra l'armata Brancaleone. La guerra in Siria non durerà fino quando Assad si dimetterà. Assad non si dimetterà. C'è sempre l'Incognita Iran

    Report

    Rispondi

  • vincenzocontadino

    08 Ottobre 2015 - 14:02

    C'era volta l'amore a Mosca cieco per il Soviet, oggi che PUTIN amato all'esterno e poco in Patria ha dato al suo Popolo stabilità e risorse Energetico per secoli e niente tessere viveri e a tutti un Passaporto negata da Fidel compreso alla figlia che sparì lasciando il Paese! Adesso a Nato un moscerino sia pure rappresentano oltre 700mln non sono d'accordo soprattutto in mancanza di una Forza Rap

    Report

    Rispondi

  • vincenzocontadino

    08 Ottobre 2015 - 14:02

    C'era volta l'amore a Mosca cieco per il Soviet, oggi che PUTIN amato all'esterno e poco in Patria ha dato al suo Popolo stabilità e risorse Energetico per secoli e niente tessere viveri e a tutti un Passaporto negata da Fidel compreso alla figlia che sparì lasciando il Paese! Adesso a Nato un moscerino sia pure rappresentano oltre 700mln non sono d'accordo soprattutto in mancanza di una Forza Rap

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media