Cerca

Terrore in Terra Santa

Israele, Tre attentati in contemporanea nella città di Gerusalemme: 20 feriti e 3 morti

Israele, Gerusalemme sotto assedio: tre attentati contemporaneamente nella città. 20 feriti e 3 morti

Gerusalemme nel caos. La città è stata colpita contemporaneamente da tre attentati violenti in contemporanea. Il bilancio complessivo provvisorio è di 20 feriti e 3 morti. Il primo attacco è avvenuto nel quartiere di Armon Hanatziv, dove due terroristi hanno attaccato con coltelli e armi da fuoco i passeggeri che viaggiavano a bordo di un autobus cittadino in un quartiere-insediamento ebraico, ferendone 16. Sul suo sito il Jerusalem Post ha dichiarato di aver 'neutralizzato' entrambi gli aggressori.

Il secondo attacco è avvenuto a Malkei Israel Street, dove un uomo alla guida di un'auto si è andato a schiantare volontariamente contro la gente in attesa dell'autobus alla fermata. L'uomo è sceso poi dalla macchina ed ha iniziato a pugnalare i passanti, ferendone cinque. Anche questo aggressore è stato neutralizzato dalla polizia con dei colpi d'arma da fuoco.

Entrambi i due fatti sono stati preceduti da un ulteriore accoltellamento nella cittadina di Ràanana, a nord di Tel Aviv, dove almeno due israeliani sono rimasti feriti dopo essere stati accoltellati da un palestinese. Lo riferisce il canale 10 della tv israeliana, precisando che uno dei feriti è in condizioni gravi mentre l'altro è ferito lievemente. Secondo la ricostruzione fornita dall'emittente, un giovane arabo ha aggredito con un coltello due persone nella la strada principale che attraversa a città, ed è stato bloccato da alcuni passanti. La polizia israeliana ha confermato l’accaduto, informando che un gran numero di agenti è stato dispiegato sul luogo dell’attacco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog