Cerca

Terrore

India, lo portano in ospedale in stato di incoscienza: sembra morto, ma lo stomaco lo salva dall'autopsia

India, lo portano in ospedale in stato di incoscienza: sembra morto, ma lo stomaco lo salva dall'autopsia

Un uomo di 45 anni era stato portato in ospedale dopo esser stato trovato dalla polizia con chiari segni di malnutrizione e un'infezione all'orecchio. L'uomo era steso sul pavimento di un deposito di autobus a Mumbai, in India. Il primo medico che lo ha visitato, lo ha dichiarato morto, scrive il Mail online, sentendogli il polso. Il primario dell'ospedale, Rohan Rohekar, ha quindi ordinato il trasferimento all'obitorio per procedere all'autopsia. Ma durante il trasferimento, due infermieri hanno notato qualcosa di strano: "Il suo stomaco - hanno raccontato - si muoveva su e giù...". L'uomo era ancora vivo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lombardi-cerri

    14 Ottobre 2015 - 06:06

    L'unico errore fatto dai due marò è stato quello, una volta arrivati in Italia per votare, di non andare a Chiasso Svizzera e far vedere dove il nonno portava l'ombrello. Regola n.1: se l'Italia ti dice di non buttarti dalla finestra, fallo immediatamente.Troverai un carro carico di piume e denaro tutto per te.

    Report

    Rispondi

  • stefano.greci

    13 Ottobre 2015 - 17:05

    Quelli sono quelli che tra 5 anni avranno la cittadinanza.Stomaco un cazzo. quella era normale respirazione e non rutti. Ci sono stato in India e ho visto un dentista in strada con un trapano a pedali di legno, e non i zone disadattate, ma a new mangalore. e stì teste di vitello vogliono dare la cittadinanza a questi personaggi. ora vomito

    Report

    Rispondi

  • valika

    13 Ottobre 2015 - 16:04

    Aveva ingoiato un procione....?

    Report

    Rispondi

blog