Cerca

Cina

Cina, bambina di due anni si trafigge il cranio con le forbici. I genitori: "Eravamo impegnati in cucina"

Cina, bambina di due anni si trafigge il cranio con le forbici. I genitori:

La piccola Honghong, una bambina cinese di due anni, ha rischiato la vita a causa della disattenzione dei suoi genitori, troppo occupati in cucina. Honghong stava giocando con un paio di forbici lunghe ben 15 centimetri quando ha deciso di conficcarsi l'oggetto nel cranio. Le forbici sono entrate nella sua testa per 4 centimetri, come hanno stabilito poi i medici dell'ospedale pediatrico di Nanjing, dove la bambina è stata portata d'urgenza, come ha raccontato il Mirror. Ad attirare l'attenzione dei genitori sono state le urla della bambina che, disperata per il dolore, cercava aiuto. Una disattenzione quasi fatale la loro, che però, fortunatamente, non è costata la vita alla piccola. Anche se le prossime ore saranno cruciali, come ha spiegato il dottore che ha estratto dalla testa di Honghong le forbici: "Non ha perso molto sangue. Siamo più preoccupati dalla possibilità di infezioni. Bisogna aspettare almeno 72 ore per dire accertarsi che sia fuori pericolo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog