Cerca

Consigli

Il consiglio del sito web cristiano: non guardate in faccia le vostre mogli quando si fa sesso con loro

Il consiglio del sito web cristiano, non guardare in faccia le donne quando si fa sesso con loro

I siti religiosi possono nascondere più di qualche sorpresa. L'ultima arriva dal BiblicalGenderRoles.com, un sito cristiano dove è spuntato un consiglio che recita così: "Non guardate le vostre mogli in faccia quando fate sesso". Il perché è stato presto spiegato dall'autore, Larry Solomon: se la donna con cui si ha il rapporto non prova piacere, allora non bisogna guardarla. Un pratico consiglio per soli uomini, in modo da non perdere slancio ed eccitazione se la compagna non si mostra proprio entusiasta. 

Altri pratici consigli  - L'autore dell'articolo ha poi stilato una lunga lista di altri consigli da applicare sotto le lenzuola. Primo su tutti, concentrarsi al 100% sul corpo della donna per trarne il massimo piacere. Deve essere solo qualcosa di fisico, l'amore per la propria compagna può essere messo da parte. Inoltre, se la donna richiede una pausa dal rapporto, deve essere il marito a decidere se concedergliela o meno, perché il suo corpo appartiene a lui. E poi, come ultimo consiglio, per facilitare le cose, l'esperto suggerisce di guardare alle proprie mogli come se fossero Medusa, la donna mitologica che, se osservata dagli uomini, li trasformava in pietre. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • kllerogm

    29 Ottobre 2015 - 22:10

    bhe in pietra qualcosa trasforma, se non tutto l'uomo, almeno un piccolo pezzo

    Report

    Rispondi

  • AG485151

    29 Ottobre 2015 - 15:03

    Troppa gente non va a coltivare i campi .

    Report

    Rispondi

  • umberto2312

    29 Ottobre 2015 - 08:08

    Dipende dalla "posizione" assunta.

    Report

    Rispondi

  • alkhuwarizmi

    29 Ottobre 2015 - 04:04

    Scritto da chi dimostra di non avere alcuna dimestichezza con i rapporti sessuali.

    Report

    Rispondi

blog