Cerca

Servizi segreti

Inghilterra, il capo dell'MI5 sulle minacce dell'Isis: "Mai allerta simile in 35 anni di carriera"

Inghilterra, il capo dell'MI5 sulle minacce dell'Isis:

Lo Stato islamico vuole attaccare il cuore dell'Occidente, e nel suo mirino ora c'è la Gran Bretagna. Secondo gli 007 inglesi, il rischio di attentati dell'Isis nel Paese non è mai stato così alto. Ed è subito allerta. La preoccupazione di Londra è tangibile, soprattutto dopo che il capo dell'MI5, i servizi di sicurezza di sua maestà, Andrew Parker, ha ammesso: "Non ho mai visto un livello di allerta maggiore in 32 anni di carriera". Secondo il Daily Telegrpah, la Gran Bretagna non si sta facendo cogliere impreparata e già 4 mila uomini dell'MI5 sono impegnati a sventare le minacce dei terroristi che si muovono oggi su nuove frontiere. "Lo Stato islamico utilizza un'intera gamma di moderni strumenti di comunicazione per diffondere il proprio messaggio di odio, e per invitare gli estremisti, a volte giovani ragazzi, a condurre attacchi in qualsiasi modo possibile", hanno precisato da Londra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Satanasso

    01 Novembre 2015 - 10:10

    I governicchi occidentale hanno fatto entrare cani e porci islamici in Europa...adesso gridano "al lupo,al lupo" ! Il futuro appartiene alle razze forti...e non siamo Noi !

    Report

    Rispondi

  • burago426

    30 Ottobre 2015 - 10:10

    ormai è come cercare di uscire dalle sabbie mobili.

    Report

    Rispondi

  • alkhuwarizmi

    29 Ottobre 2015 - 19:07

    E' auspicabile che i Servizi di Sicurezza del Regno Unito abbiano qualche cosa di più tangibile che la semplice constatazione dell'aumento dei messaggi islamici che incitano all'odio etc etc. Diversamente, sono fritti.

    Report

    Rispondi

  • rossini1904

    29 Ottobre 2015 - 18:06

    E con tutto quello che bolle in pentola, gli Americani e i loro servitorelli Inglesi pensano ancora di far fare ad Assad la fine di Saddam e Gheddafi! Tolto di mezzo lui il terrorismo dilagherà senza più freni in tutto il mondo.

    Report

    Rispondi

blog