Cerca

L'attacco

Obama vuole schierare le Forze speciali. La mossa anti-Putin: ecco chi aiuterà

Obama schiera forze speciali in Siria. La mossa che farà infuriare Putin

Anche gli Stati Uniti sono pronti a intervenire con il proprio esercito nel conflitto siriano. In tempi brevi soldati scelti delle truppe speciali americane saranno schierati nel Nord della Siria, con almeno 50 unità. Un primo passo verso un sempre più imminente intervento Nato, considerando che tutte le forze militari dell'Alleanza atlantica sono impegnate nella più grande simulazione di guerra nel mar Mediterraneo dai tempi della Seconda guerra mondiale.

L'operazione - In Siria gli Usa invieranno Seals e Delta force, con il compito di affiancare i miliziani curdi e le forze ribelli al governo di Assad impegnate nel contrasto all'avanzata dei miliziani dello Stato islamico. Una presenza ridotta nel numero per il momento, ma che si va ad affiancare a un potenziamento dell'assistenza militare e di intelligence in Giordania e Libano. L'obiettivo degli americani è mettere in piedi in quelle zone una task force per le operazioni speciali, andando a colpire direttamente i leader dell'Isis, scampati finora ai raid aerei partiti da settembre 2014. Obama ha dato il via libera anche all'invio di altri aerei, compresi gli A-10S che faranno base in Turchia a Incirlik.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • jackie

    jackie

    31 Ottobre 2015 - 13:01

    La tigre di celluloide muove 50 scimmie americane. Nessuno se ne accorgera' mai della loro presenza.

    Report

    Rispondi

  • gabrybaeca

    31 Ottobre 2015 - 11:11

    ormai lo sappiamo tutti che il premio Nobel (sic!) deve portare a termine i voleri della massoneria mondiale e del Nuovo ordine mondiale, far si che per prima spari la Russia, ora l'abbronzato è anche impegnato con la Cina a bel 5.000 km. di distanza, forse lo fa perché non vuole rimborsare il debito nazionale con i cinesi, ora è anche impegnato in Siria, poi toccherà all'Iran!!!

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    31 Ottobre 2015 - 08:08

    Il per burla premio Nobel per la Pace si diverte a fare il guerrafondaio! Meno male che presto finirà di far danni.

    Report

    Rispondi

  • vmannel

    30 Ottobre 2015 - 17:05

    BombObama vuole invadere con forze speciali la Siria per aiutare i ribelli terroristi...questo è un pazzo criminale !!

    Report

    Rispondi

blog