Cerca

Precipitato sabato sul Sinai

Aereo russo caduto, le scatole nere: "Suoni di fondo anomali per un volo regolare"

Aereo russo caduto, le scatole nere:

Negli ultimi minuti prima dello schianto nella penisola del Sinai a bordo dell’Airbus 321 russo sono stati registrati non meglio
specificati «suoni di fondo anomali per un volo regolare», la natura e l’origine dei quali restano da accertare. È quanto emerge dall’esame delle scatole nere, secondo fonti vicine all’inchiesta. L’esame delle scatole nere è stato avviato questa mattina al Cairo, ha riferito un funzionario del ministero per l’Aviazione Civile egiziano che ha preteso l’anonimato.

Si spera che i dati contenuti nel registratore dei parametri di volo e in quello dei suoni in cabina possano aiutare a chiarire se si sia trattato di un incidente oppure di un attentato, tesi sostenuta dalla compagnia low cost Metrojet. Stando a fonti riservate vicine all’inchiesta, sembra che «fino a quattro minuti prima della scomparsa dell’aereo dagli schermi radar» la situazione fosse «standard» e che quindi nè i piloti nè altri membri dell’equipaggio, impegnati in «comunicazioni di routine» con la torre di controllo, fossero al corrente di eventuali avarie.

Le stesse fonti riferiscono però che prima della scomparsa dell’aereo con 224 persone a bordo sono stati captati e registrati non meglio specificati «suoni di fondo anomali per un volo regolare», la natura e l’origine dei quali restano da accertare. È comunque un’operazione che richiederà alcune settimane, addirittura mesi qualora le apparecchiature risultassero danneggiate o il loro contenuto alterato, ostacolandone così la decrittazione.

Gli esperti che lavorano sulla scena dello schianto hanno invece trovato elementi che non appartengono al velivolo caduto. Lo hanno fatto sapere fonti del Cairo, secondo quanto ha riferito l’agenzia russa Tass. "Sono stati inviati per essere sottoposti a verifiche" ha dichiarato una delle fonti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Napolionesta

    05 Novembre 2015 - 18:06

    Napalm Russo per l`ISIS.

    Report

    Rispondi

blog