Cerca

Non rev passengers

In due milioni e mezzo non pagano mai l'aereo

In due milioni e mezzo non pagano mai l'aereo

Un tempo era un "ben godi". Oggi, le condizioni sono più restrittive, vista la crisi in cui versano molte compagnie aeree e il numero molto superiore di persone che viaggiano in aereo. Ma ogni restano pur sempre due milioni e mezzo le persone che viaggiano gratis tra le nuvole. Sono i parenti e gli amici dei dipendenti delle compagnie aeree oppure ex lavoratori in pensione o chiunque riesca ad entrare in possesso dei voucher tanto desiderati. Come unico sacrificio devono sperare che il volo non sia pieno.

Nel caso di Alitalia, oltre al personale in pensione, hanno diritto a volare gratis (o quasi) le persone in mobilità o i dimissionari, i vedovi e i figli con meno di 30 anni, infine anche i fratelli, le sorelle e i figli del convivente del titolare. Alitalia propone quattro differenti opzioni: da uno sconto del 94%, uno del 90%, uno a metà prezzo e un ticket gratuito per spedizioni merci. L'unica richiesta è un abbigliamento consono al posto ricevuto. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lureal1913

    05 Novembre 2015 - 11:11

    clientelismo sfacciato,abuso,scrocco...poi,se vanno in rosso,ricorrono allo sato,cioe' a noi poveri fessi.

    Report

    Rispondi

  • stefano.greci

    04 Novembre 2015 - 17:05

    come in politica, niente di nuovo. entrano solo amici e parenti.

    Report

    Rispondi

blog